Igiene orale negli anziani

Anche nella terza e quarta età è importante avere cura della propria igiene orale. Spesso, però, gli anziani bisognosi di cure non riescono più a pulire accuratamente denti e protesi. Di questo compito deve così farsi carico il personale curante, che provvedendo all’igiene orale degli anziani permette loro persino di migliorare anche la loro qualità di vita. Infatti, lo stato generale di salute può trarre giovamento da un’igiene orale regolare: evitando infezioni nella regione del cavo orale, si prevengono malattie come la polmonite, le malattie cardiocircolatorie o il diabete. La carie e le infiammazioni in bocca sono dolorose a qualsiasi età. Chiunque ci si trovi confrontato fatica a masticare; inoltre questi problemi di salute si ripercuotono anche sulla vita sociale.

Per gli anziani vale il seguente principio: fare lo stretto indispensabile, ma in maniera meticolosa. Alle persone bisognose di cure i denti non vanno puliti dopo ogni pasto, è sufficiente adottare alcune semplici misure per migliorare il loro benessere. Spesso, però, il personale curante non ha né il tempo né le nozioni necessarie in materia di igiene orale degli anziani. Per questo motivo la SSO ha pubblicato un manuale per l’igiene orale destinato al personale degli istituti di cura, in cui si spiega in modo molto semplice come ispezionare e pulire il cavo orale e le protesi degli ospiti delle strutture in cui lavorano.

Se le circostanze lo permettono, sarebbe opportuno che, a scadenze regolari, gli anziani si sottopongano a una pulizia dei denti da parte di un’igienista dentale. In ogni caso, non è opportuno costringere gli anziani a fare qualcosa contro la loro volontà.

Protesi

Quando uno o più denti iniziano a dondolare e poi cadono, è inevitabile pensare a una protesi. Nella maggior parte dei casi chi ha fatto questo passo e porta una protesi è molto contento della propria decisione. Oggigiorno le protesi sono praticamente identiche alle dentature naturali e comode da portare. Per abituarsi a una protesi, però, ci vuole un po’ di pazienza. In questo opuscolo trovate (in tedesco e francese) una serie di informazioni sulla pulizia delle protesi e sul loro controllo. Anche il vostro medico dentista SSO è a disposizione per una consulenza.

Secchezza della bocca

I valori glicemici alti e i farmaci possono causare secchezza del cavo orale (anche definita xerostomia e secchezza delle fauci) e quindi aumentare il rischio di carie e di gengivite. Per inumidire la mucosa orale e stimolare la secrezione di saliva è importante garantire un apporto sufficiente di liquidi. Bevendo molta acqua e masticando gomme senza zucchero, si mantiene umida la mucosa orale e si stimola la salivazione. Il vostro medico dentista SSO o l’igienista dentale possono darvi consigli in merito.

Wir verwenden Cookies und Analysetools, um Ihnen den bestmöglichen Service zu gewährleisten. Indem Sie auf der Seite weitersurfen, stimmen Sie der Verwendung von Cookies und Analysetools zu. Weitere Infos finden Sie in unserer Datenschutzerklärung.

Ich stimme zu

Nous utilisons des cookies et des outils d’analyse dans le but de vous offrir le meilleur service possible. En poursuivant votre navigation sur notre site, vous acceptez nos cookies et nos outils d’analyse. De plus amples informations sont disponibles dans nos règles de confidentialité.

J’accepte

Utilizziamo cookie e tool di analisi per assicurarvi il miglior servizio possibile. Continuando a navigare nel sito, acconsentite all’utilizzo dei cookie e dei tool di analisi. Troverete ulteriori informazioni nella nostra Informativa sulla protezione dei dati.

Approvo