Detailview for term

name of the term: Herz_Kreislauf_ital
descriptions of the term:

Problemi cardiocircolatori

Sembra che la parodontite aumenti il rischio di cambiamenti a livello vascolare e, di conseguenza, di problemi cardiocircolatori, che possono essere letali. La causa è da cercare negli elevati valori infiammatori del sangue. I batteri responsabili della parodontite e i relativi mediatori dell’infiammazione possono essere trasportati dal sangue nel resto dell’organismo. In questo modo potrebbero restringere i vasi, peggiorando l’irrorazione sanguigna e ostruendo le arterie. Il sangue coagula più velocemente, aumentando così il rischio di infarto cardiaco. In caso di parodontite grave, inoltre, il rischio di ictus può essere da due a tre volte più alto e a esserne colpiti sono soprattutto gli uomini ultrasessantenni.

Oltre ai batteri della parodontite, altri agenti patogeni possono entrare nel circolo sanguigno attraverso la mucosa orale. Questo processo è definito batteriemia ed è la causa principale delle infiammazioni della membrana che riveste internamente le pareti del cuore (endocardite).

Con un’igiene orale accurata si può evitare che i batteri aggressivi finiscano in circolo nel sangue attraverso la mucosa orale.

Synonyms: ostruendo i vasi sanguigni, malattie cardiocircolatorie

Back to last page

Wir verwenden Cookies und Analysetools, um Ihnen den bestmöglichen Service zu gewährleisten. Indem Sie auf der Seite weitersurfen, stimmen Sie der Verwendung von Cookies und Analysetools zu. Weitere Infos finden Sie in unserer Datenschutzerklärung.

Ich stimme zu

Nous utilisons des cookies et des outils d’analyse dans le but de vous offrir le meilleur service possible. En poursuivant votre navigation sur notre site, vous acceptez nos cookies et nos outils d’analyse. De plus amples informations sont disponibles dans nos règles de confidentialité.

J’accepte

Utilizziamo cookie e tool di analisi per assicurarvi il miglior servizio possibile. Continuando a navigare nel sito, acconsentite all’utilizzo dei cookie e dei tool di analisi. Troverete ulteriori informazioni nella nostra Informativa sulla protezione dei dati.

Approvo